Benvenuto nel sito del Comune di Tredozio

Panorama Tredozio home

 
Fine agosto a Tredozio...

Fine agosto a Tredozio...

 
Avviso

SP55 SAN BENEDETTO-MARRADI CHIUSURA TEMPORANEA E DIURNA DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 12.00 E DALLE ORE 13.30 ALLE ORE 17.30 NEI GIORNI DI 07-08-09-10-11 SETTEMBRE 2015 DAL KM 0+300 AL KM 0+600 PER LAVORI DI ABBATTIMENTO E MESSA IN SICUREZZA DELLE ALBERATURE PERICOLOSE.

 
Selezione pubblica per nomina n.3 Componenti del Consiglio di Amministrazione dell'Azienda Servizi alla Persona del forlivese per conto di tutti i Comuni soci dell'ASP.

 

BANDO (PDF - 7,5MB)

 
CONTRIBUTI PER ABBONAMENTO TRASPORTO DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 2° GRADO, A.S. 2014/2015.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE 15 SETTEMBRE 2015

Scarica modulo domanda (odt - 28kb)
Scarica bando (odt - 28kb)

 
USO DELLA PALESTRA SCOLASTICA IN ORARIO EXTRASCOLATICO

PERIODO SETTEMBRE 2015 – GIUGNO 2016

 

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 31 AGOSTO 2015

scarica avviso (doc - 43kb)
scarica modulo domanda (doc - 42kb)

 
Orario ridotto Farmacia di Tredozio dal 17/06/2015 al 27/06/2015 e dal 01/09/2015 al 12/09/2015

LUNEDI'          9.00 - 12.00 / 14.30 - 16.30

MARTEDI'        9.00 - 12.30

MERCOLEDI'    16.00 - 19.00

GIOVEDI'        9.00 - 12.30

VENERDI'        9.00 - 12.00 / 14.30 - 16.30

SABATO          9.00 - 12.30

 

 
ACCONTO IMU, TARI E TASI 2015

NELLE MORE DELL'APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 SI DEVE FARE RIFERIMENTO ALLE ALIQUOTE APPLICATE NELL'ANNUALITA' 2014.

Per maggiori informazioni consulta la sezione dedicata.

 
A PARTIRE DAL 31 MARZO 2015 IL COMUNE DI TREDOZIO NON POTRA' PIU' ACCETTARE FATTURE TRASMESSE IN FORMA CARTACEA. I PAGAMENTI VERRANNO EFFETTUATI SOLO IN BASE A FATTURE TRASMESSE IN FORMA ELETTRONICA. COMUNICAZIONE AI FORNITORI.

Dal 31 marzo tutti coloro che forniscono beni, servizi e lavorano con il Comune di Tredozio dovranno presentare la fattura elettronica.

L'obbligo della fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione è stato introdotto dall'articolo 1, commi 2009-2014, della Legge 244/2007 e disciplinato dal Regolamento adottato con Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 55 del 3 aprile 2013.

L'obbligo comporta che "l'emissione, la trasmissione, la conservazione l'archiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni pubbliche anche sottoforma di nota, conto, parcella e simili, deve essere effettuata esclusivamente in forma elettronica".

I fornitori potranno effettuare la trasmissione delle fatture elettroniche direttamente o ricorrendo ad un intermediario, secondo le specifiche contenute nel D.M. 55 del 3 aprile 2013, esclusivamente attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) istituito dal Ministero dell'Economia e Finanze, la cui gestione è stata assegnata all'Agenzia delle Entrate.

Il D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 specifica altresì le regole tecniche per l'identificazione univoca degli uffici centrali e periferici delle amministrazioni destinatari della fatturazione e, all'art. 3, comma 1, impone alle Pubbliche Amministrazioni destinatarie di fatture elettroniche di individuare i propri uffici deputati alla ricezione delle fatture.

Attualmente per il Comune di Tredozio è stato individuato un unico ufficio incaricato per la ricezione delle fatture elettroniche al quale l'Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) ha attribuito il codice univoco UF4WLW, codice che dovrà essere utilizzato per ogni fatturazione elettronica inviata al Sistema di Interscambio (SdI).

La fattura in formato elettronico dovrà contenere obbligatoriamente il Codice Univoco Ufficio che rappresenta l'identificativo univoco di questo ente e che consente al Sistema di Interscambio (SDI), gestito dall'Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica.

L'informazione relativa al Codice Univoco Ufficio deve essere inserita nella fattura elettronica in corrispondenza dell'elemento del tracciato 1.1.4 denominato "Codice Destinatario".

Al fine di rendere più facilmente processabile ogni fattura si raccomanda ai fornitori di riportare, già sin d'ora, nei documenti contabili i seguenti elementi:

• Il codice identificativo di gara (CIG), ove previsto dalla vigenti norme in tema di contratti pubblici / tracciabilità dei flussi finanziari;

• Il codice unico di progetto (CUP) nel caso di fatture riferite a progetti di investimento pubblico

Tutte le informazioni sulla fattura elettronica possono essere reperite sul sito www.fatturapa.gov.it.

 
AVVISO

 

LA STRADA PROVINCIALE N.20 VERRA' APERTA NEL POMERIGGIO DI OGGI, SABATO 14 MARZO (TRA LE 14.00 E LE 15.00)

 

 
Amministrazione Trasparente - Pagamenti dell'Amministrazione
 
Aggiornamento Piano triennale di prevenzione della corruzione 2015/2017
 
Autorizzazione alla raccolta del legname caduto nell'alveo dei corsi d'acqua

Si informa che per l'anno in corso e per il 2015, con esclusione dei tratti arginati, è autorizzata, per usi personali e domestici, la raccolta manuale del legname caduto in alveo o trasportato in prossimità delle sponde in aree demaniali del bacino idrografico del fiume Lamone (fiume Lamone, torrente Marzeno, affluenti e rii minori) previa semplice comunicazione scritta indirizzata a:

- SERVIZIO TECNICO BACINO ROMAGNA - sede di Ravenna - P.zza dei Caduti per la Libertà n.9  48121 Ravenna  oppure
- email: stbro@regione.emilia-romagna.it  oppure
- fax: 0544/249799

e per conoscenza al Comune territorialmente interessato.

Scarica il comunicato (pdf-151kb)

 
Allerta di Protezione Civile n. 149/2014

Allerta per temporali, criticità idraulica

Validità: da mercoledì 15 ottobre 2014 ore 10.00 a giovedì 16 ottobre 2014 ore 10.00

Scarica l'allerta di protezione civile n. 149/2014 (pdf-517kb)

 

Scarica l'allerta di protezione civile n. 146/2014 (pdf-215kb)

 
Avviso Pubblico

delle richieste pervenute dalle Pubbliche Amministrazioni per l'utilizzo in ATTIVITÀ DI PUBBLICA UTILITÀ di lavoratori in lista di mobilità con indennità o in C.I.G.S. (Art. 7 D. Lgs. n. 468/97)

Scarica l'avviso (pdf-81kb)

 
Avviso pubblico - Unione di Comuni della Romagna Forlivese

AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA VOLTA ALLA SELEZIONE DI UN PROFESSIONISTA/GRUPPO AL QUALE AFFIDARE ATTIVITA' DI CONSULENZA E FORMAZIONE CONNESSE ALLA GESTIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER L'ENERGIA E ALTRI SERVIZI COMPLEMENTARI AL PATTO DEI SINDACI.

Per gli allegati consultare il sito dell'Unione di Comuni della Romagna Forlivese

 
Fondo Hera - fughe acqua

A seguito dell'applicazione di una quota di €. 15,00 + IVA, annunciata da HERA sulla bolletta dell'acqua come polizza assicurativa per il "Fondo fuga di acqua" si comunica che, per chi non intende utilizzarla, presso il Comune di Tredozio – Ufficio Tributi - è a disposizione il modulo per l'eventuale rinuncia (obbligatoria per chi non vuole pagare).

Il modulo è inoltre scaricabile in allegato.

MODULO_ADESIONE_RINUNCIA_FONDO (pdf-88kb)

Il Comune provvederà alla consegna dei moduli compilati e firmati.

 
AVVISO - Variazione del percorso dell'autobus di linea - NUOVA FERMATA

SI AVVISANO I GENTILI UTENTI CHE A PARTIRE DA

LUNEDI' 15 SETTEMBRE 2014

L'AUTOBUS EFFETTUERA' LA SOSTA IN P.ZZA J. VESPIGNANI LATO FIUME (ad esclusione delle giornate di mercato e altre manifestazioni).

RIMANGONO ATTIVE LE FERMATE ESISTENTI.

 
Prevenzione e sicurezza nell'Unione dell'Acquacheta: maggiori controlli sulla velocità.

La Polizia Municipale dell'Unione dell'Acquacheta prevede, a partire dal mese di maggio 2013 un incremento della presenza degli agenti sulle strade di competenza ai fini di una maggiore sicurezza per l'utenza.
I controlli sono finalizzati alla prevenzione del mancato rispetto dei limiti di velocità causa di sinistri stradali.
I dati statistici relativi al territorio evidenziano come anche la velocità incida in maniera importante sul numero di sinistri e sulla loro gravità.
I posti di controllo, previsti in tutti i cinque comuni dell'Unione (Dovadola, Rocca San Casciano Portico e San Benedetto, Modigliana, Tredozio) sono elencati nella tabella che segue.
Gli agenti avranno a disposizione apparecchiatura velox o laser per rilevare le velocità oltre i limiti previsti con la contestazione immediata dell'illecito salvo i casi in cui la stessa non sarà possibile.
Le postazioni saranno evidenziate da apposita segnaletica mobile la cui apposizione sarà gestita direttamente dagli agenti operanti su strada.


Il Comandante la P.M.
Lanzoni dott.ssa Stefania
 

Allegati: Tabella posti di controllo: c/document_library/get_file (pdf-16kb)

 

XHTML 1.0CSSDichiarazione di accessibilità